QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Omicidio Raccagni: i carabinieri di Brescia hanno arrestato il terzo componente della banda che ha ucciso il commerciante

sabato, 13 settembre 2014

Brescia – I carabinieri hanno arrestato la terza persona che è entrata in azione la notte del 7 luglio scorso e che ha portato alla morte di pietro Raccagni. I carabinieri di Brescia hanno arrestato Vitor Llesh, 23 anni, albanese, il terzo componente del gruppo che ferì a Pontoglio nella notte tra il 7 e l’8 luglio Pietro Raccagni, il  macellaio 53enne che morì in ospedale dopo undici giorni di agonia. Ad agosto erano stati arrestati due ventenni di origini albanesi e adescarabinieri manetteso – come illustrato in mattinata dai carabinieri di Brescia è stato fermato il terzo componente, il 23 enne, cugino di uno dei due giovanissimi in carcere da un mese. Secondo gli inquirenti il gruppo era specializzato in rapine, furti e scassi nel Nord Italia.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136