QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Omicidio Morlino/3 L’intera comunità di Pergine ha dato l’ultimo saluto a Carmela. Caccia all’ex marito

martedì, 17 marzo 2015

Pergine – Una settimana che rimarrà scolpita nel cuore di centinaia di persone della Valsugana. Con i funerali di Carmela Morlino (nella foto), 35 anni, uccisa giovedì scorso dall’ex marito Marco Quarta, 40 anni, la comunità di Pergine si è stretta ai figli  di 4 e 7 anni e ai parenti.

I familiari hanno lanciato un messaggio chiaro: “Nella indifferenza delle istituzioni e vittima di una violenza assurda. è stata rapina all’affetto dei suoi cari Carmela Morlino, 35 anni”. La frase ha colpito quanti in questi ultimi tre gioUccide la ex in Trentino: a Pergine i funerali di Carmela Morlinorni hanno raggiunto Pergine per l’ultimo saluto alla donna uccisa giovedì 12 marzo nella sua abitazione. La partecipazione ai funerali va oltre: “Con infinito dolore mamma Maria Teresa, papà Matteo, i figli, la sorella Giulia, amici e parenti tutti annunciano la morte di Carmela”. Infine: “Ha scelto la libertà fino all’estrmo sacrificio, per proteggere i suoi amati figli”.

LE ESEQUIE DI CARMELA MORLINO

Centinaia di donne con in mano mazzi di mimose e foglietti con la scritta “Io sono Carmela” hanno dato l’ultimo salito a  Carmela Morlino nella chiesa di Pergine dove lo scorso pomeriggio si sono svolti i funerali  della 35enne di Zivignago, uccisa a coltellate dall’ex marito, Marco Quarta, tuttora ricercato dalle forze dell’ordine. Un funerale carico di tensione con il padre Matteo che ha urlato:  ”Troppe donne corrono di rischio di finire come mia figlia, intervengano anche le istituzioni”, ha detto il padre di Carmela nella chiesa gremita di parenti,  amici e conoscenti della famiglia. Parole di speranza sono state espresse dal vicario generale della Curia di Trento, don Lauro Lisi, che ha detto: “Nessuna violenza può distruggere quell’amore  che Carmela ha donato ai suoi figli, alla sua famiglia e a tutti noi”, mentre il parroco di Pergine, don Antonio Brugnara, è andato oltre: “Il coltello che ha ucciso Carmela ha colpito tutta la comunità e tutte le don e colpite da violenze familiari”. Dopo le esequie la salma sarà tumulata nel cimitero monumentale di Foggia sua città d’origine.

LA RICERCA DI MARCO QUARTA

Intanto l’ex marito è ricercato dai carabinieri in  tutta Italia per l’omicidio. Marco Quarta (nella foto sotto) è stato segnalato in Trentino. Una donna ha detto di averlo visto nel pomeriggio a Folgaria, mentre le fotosegnaletiche dell’auto l’hanno segnalato in Romagna.  Non è l’unica: della sua auto ne sono arrivate in giornata dall’Italia centrale, mMarco Quartaa anche dal Nord-Ovest, in particolare dalla Valsesia, I carabinieri hanno intensificato l’attività e i controlli per catturarlo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136