Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Omicidio di Pinzolo: Lucia Bellucci uccisa con una coltellata al cuore. Depositata la perizia

giovedì, 29 agosto 2013

Pinzolo – Lucia Bellucci, la 31 enne marchigiana responsabile del centro benessere in un hotel di Madonna di Campiglio, è morta per una coltellata al cuore. E’ la conclusione della relazione del medico legale, dottor Dario Raniero, che ha eseguito lo scorso 12 agosto l’autopsia sul cadavere della giovane. Quattro i fendenti inferti dall’avvocato veronese Vittorio Ciccolini, uno al cuore e tre ai polmoni, fatale – secondo il medico legale – quello inferto al cuore. Altra certezza: non c’è stato alcun tentativo di strangolaBellucciCiccolinimento.

INDAGINI

Secondo gli inquirenti Lucia Bellucci è stata uccisa appena dopo l’uscita dal ristorante Mezzosoldo  di Spiazzo e adesso con la relazione del Dario Raniero, il procuratore capo Giuseppe Amato si appresta a chiudere la fase preliminare. Poi sarà scelto il passaggio o l’udienza preliminare oppure la citazione diretta con il dibattimenti in Corte d’Assise. Infine toccherà ai legali di Vittorio Ciccolini e molto probabilmente sarà chiesto il rito abbreviato con un sconto di pena di un terzo. La parte civile, con l’avvocato Giulia Bongiorno, farà poi istanza di risarcimento in sede civile.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136