QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Omicidio della segretaria a Gambara, Grigoletto condannato all’ergastolo

giovedì, 17 aprile 2014

Brescia – Claudio Grigoletto condannato all’ergastolo. I giudici della Corte d’Assise di Brescia hanno accolto la tesi dell’accusa e inflitto la massima pena a Claudio Grigoletto (a sinistra nella foto), reo confesso dell’omicidio della giovane brasiliana Marilia Rodrigues Silva Martins ( a destra nella foto), strangolata il 29 agosto scorso a Gambara (Brescia).

Secondo il pm di  Brescia, Ambrogio Cassiani, il giovane pilota aveva perso la testa e tolto la vita alla ragazza, suClaudio Grigolettoa dipendente, amante e futura madre di suo figlio. Quindi è stato un agguato premeditato giorni prima. Secondo quanto detto dal pm Cassiani gli omicidi sono due: quello di Marilia e quello del bambino che aveva in grembo. La requisitoria del pm Cassiani è durata due ore, poi il dibattimento in aula di cinque ore, mentre in serata, dopo quattro ore di camera di consiglio, arrivata  la sentenza della prima sezione penale della Corte d’Assise di Brescia. Claudio Grigoletto è stato condannato all’ergastolo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136