QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Non si ferma all’alt dei carabinieri, 39enne inseguito e arrestato a Lonato

martedì, 18 aprile 2017

Lonato del Garda – Nella notte, a Lonato del Garda (Brescia), una pattuglia dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Desenzano del Garda ha intercettato un’auto sospetta, che, da un preliminare accertamento, risultava essere stata sospesa dalla circolazione.

Subito i militari hanno intimato l’alt al conducente del veicolo, il quale, però, per eludere il controllo, si è lanciato in una spericolata fuga. L’equipaggio del Radiomobile si è quindi posto all’inseguimento del fuggitivo, che, per seminare i Carabinieri, ha più volte imboccato rotonde e strade in contromano.

carabinieri controlli Bs 1

Grazie alla tenacia, al sangue freddo ed alla professionalità dell’equipaggio, dopo quasi mezz’ora di inseguimento, la corsa del veicolo in fuga ha avuto termine nel comune di Bedizzole, dove i militari hanno intrappolato l’auto sospetta in una strada senza uscita, riuscendo, dopo un’ulteriore resistenza ed un ultimo strenuo tentativo del fuggitivo di investire uno dei Militari scesi dall’auto di servizio per procedere al controllo, a trarre in arresto il conducente, nonché unico occupante del veicolo. Grazie alla competenza dell’equipaggio, nel corso dell’inseguimento non sono rimasti coinvolti terzi.

L’arrestato è risultato essere un 37enne di origini pugliesi, già noto alle forze dell’ordine, nonché con in pendenza una misura di prevenzione personale. Lo stesso si trovava alla guida di un mezzo sospeso dalla circolazione e sprovvisto di un idoneo titolo di guida.

In mattinata l’arresto è stato convalidato ed il soggetto, in attesa dell’udienza per resistenza ad un Pubblico Ufficiale e lesione personale, aggravata, si trova attualmente in custodia cautelare in carcere.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136