QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Nel Bresciano trovato falco lodolaio con il pallino da caccia in testa

mercoledì, 18 settembre 2013

Calcinato – E’ un falco lodolaio la prima vittima del mancato rispetto delle norme per la tutela del territorio e della natura nel periodo di caccia appena iniziato. Il volatile è stato trovato da un passante nei pressi di Calcinato, centrato da alcuni pallini da caccia, uno dei quali si è conficcato in un punto molto difficile della testa.Caccia1

Il  rapace si trova ora presso il CRAS del WWF di Valpredina, nel bergamasco, e presenta gravi sintomi di natura neurologica. Il ritrovamento è avvenuto poche ore dopo l’apertura della caccia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136