QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Nel Bresciano i carabinieri arrestano insegnante con l’hobby del giardinaggio: coltivava marijuana in casa

giovedì, 21 settembre 2017

Manerbio – I Carabinieri di Manerbio hanno tratto in arresto nella serata di ieri, nella flagranza del reato di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente, un insegnante 42enne.

carNel corso di specifico servizio antidroga organizzato in Manerbio, i militari hanno controllato dell’autovettura con alla guida l’uomo. A seguito di perquisizione veicolare e personale, sono stati rinvenuti, al termine, in un pacchetto di sigarette, 1,25 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Estesa la perquisizione anche presso il domicilio, sono state rinvenute, nel patio dell’abitazione, due piante di marijuana dell’altezza di circa due metri oltre a ulteriori 128 grammi di marijuana in sacchetti.

Trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma Carabinieri di Verolanuova, questa mattina l’uomo è stato condotto presso il Tribunale di Brescia che ha convalidato l’arresto. Nell’attesa del giudizio è stato rimesso in libertà.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136