QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Nel Bresciano due giovani si ribaltano in galleria con l’auto e ne fingono il furto: scoperta la tentata truffa

venerdì, 18 aprile 2014

Limone sul Garda –  I militari del locale Comando Stazione dei Carabinieri di Limone sul Garda hanno denunciato in stato di liberta’ per i reati di simulazione di reato e procurato allarme due giovani incensurati del posto.Carabinieri e polizia 1 (2)  

In particolare i militari accertavano che alle precedenti ore 3.30 circa, i due giovani, nel percorre la galleria “dei giunioni” sulla SS45bis all’altezza del comune di Tignale a bordo dell’autovettura in loro uso, una mini cooper, perdevano il controllo del mezzo impattando contro le pareti della galleria e capovolgendosi piu’ volte.

Miracolosamente illesi i due si facevano quindi recuperare da un amico, lasciando l’auto incidentata sulla carreggiata, con enorme rischio per altri utenti, e contemporaneamente denunciavano il furto del mezzo, con l’intento di ottenere il risarcimento della polizza assicurativa. Le immediate indagini consentivano di rivelare il piano disonesto dei due e di raccogliere indizi di colpevolezza in capo agli stessi, tra cui testimonianze e fotogrammi utili dalla videosorveglianza della Societa’ Anas Spa. I soggetti venivano quindi sottoposti ad analisi cliniche presso l’Ospedale Civile di Gavardo per la successiva misurazione del tasso alcolemico ed eventuale sanzione ai sensi dell’art. 186 del cds (guida in stato di ebbrezza).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136