QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Nel Bresciano due clandestini arrestati per tentato furto in concorso

giovedì, 5 settembre 2013

Sarezzo – Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Villa Carcina, hanno tratto in arresto due cittadini extracomunitari, entrambi clandestini, di cui un 29enne di origine messicana e un 27enne del Guatemala in quanto responsabili di tentato furto in concorso nell’abitazione di un pensionato residente a Sarezzo.Condominio furto

I due soggetti arrestati, approfittando della momentanea assenza del proprietario, tentavano di introdursi all’interno dell’appartamento, facente parte di una palazzina sita in Sarezzo, desistendo dal loro intento per il tempestivo sopraggiungere della pattuglia della Stazione di Villa Carcina e di quella di Lumezzane, precedentemente allertati, tramite l’utenza 112, dall’inquilino dello stesso piano al quale i due prima della commissione del reato avevano applicato sullo spioncino della sua porta del nastro isolante che poi staccatosi gli permetteva di vedere i malviventi in azione.

I due malviventi dopo un vano tentativo di fuga venivano prontamente bloccati e tratti in arresto dai militari operanti i quali nella circostanza sequestravano quattro cacciaviti di grosse dimensioni e due scalpelli rinvenuti sulle loro persone. Nella mattinata di oggi gli stessi venivano giudicati con il rito direttissimo.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136