QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Nel Bresciano controlli dei carabinieri: due locali nei guai per assunzioni in nero e 23 patenti ritirate

lunedì, 3 aprile 2017

Brescia – Nel fine settimana i carabinieri del Comando Provinciale di Brescia, in particolare quelli delle Compagnie di Breno e Desenzano, sono stati impegnati in una serie di controlli preventivi con l’impiego di oltre 50 militari supportati da unità cinofile e dai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Anti Sofisticazione.carabinieri controlli stradali1

Complessivamente sono stati sottoposti a verifica veicoli e persone: all’esito dei controlli sono state ritirate 23 patenti di guida per guida sotto l’influenza dell’alcool, denunciate in stato di libertà 11 persone e contestate 12 violazioni amministrative.

L’attività di prevenzione ha anche riguardato due noti locali della riviera gardesana affollatissimi nei fine settimana dove sono state accertate, in 10 casi, irregolarità amministrative nell’assunzione dei lavoratori.

Infine i militari della stazione di Pralboino, a termine di specifica attività investigativa, hanno rintracciato e arrestato un cittadino italiano destinatario di una misura di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Brescia per reati in materia di stupefacenti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136