QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Muscoline, i Carabinieri Forestali scopono discarica abusiva di inerti

mercoledì, 1 marzo 2017

Brescia – Durante un consueto servizio di controllo del territorio i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Gavardo e Vobarno scoprivano nel comune di Muscoline una discarica abusiva di materiale da demolizione. In particolare i militari constatavano la realizzazione in un capannone sito nella zona artigianale del Comune di Muscoline di un deposito incontrollato di rifiuti speciali, in violazione dell’articolo 256 del D.Lgs. 152/2006.rifiuti muscoline 10

La pattuglia, dopo aver proceduto agli accertamenti del caso ed aver quantificato e qualificato i rifiuti presenti, provvedeva a sottoporre il capannone e l’area antistante a sequestro preventivo. In particolare, all’interno dell’edificio si rinvenivano circa 60 m3 di rifiuti provenienti da demolizioni edili (laterizi, calcinacci, asfalto, calcestruzzo), nonché 50 m3 circa di rifiuti misti derivanti da attività edilizia ed idraulica (cartongesso, taniche in plastica e in metallo, imballaggi in plastica, bancali in legno, guaine dismesse di lana di vetro e plastica, una cabina doccia con vasca idromassaggio fuori uso).

Il proprietario del capannone è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per culpa in vigilando, non avendo di fatto adottato alcuna misura atta ad evitare che tali reati fossero perpetrati all’interno della sua proprietà, gli sono state inoltre impartite tutte le necessarie prescrizioni necessarie per il corretto smaltimento dei rifiuti attualmente presenti all’interno del capannone. Sono in atto accertamenti volti ad individuare gli effettivi autori dell’abbandono.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136