QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Manerba: trovati con grimaldelli, i carabinieri denunciano due cittadini

martedì, 28 marzo 2017

Manerba – I carabinieri della stazione di Manerba del Garda (Brescia) hanno denunciato in stato di libertà, per la violazione dell’articolo 707 del codice penale “Possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli” – nel caso specifico attrezzi atti allo scasso – due cittadini romeni residenti nella zona della Valtenesi.

carabinieri Manerba0

I due giovani sono stati sorpresi, dalla pattuglia di Manerba del Garda impegnata in un servizio finalizzato al contrasto dei furti in abitazione – nella zona di via Pergola di Moniga del Garda ove vi sono peraltro diverse abitazioni isolate, a bordo di un’autovettura sulla quale avevano diverse attrezzature da scasso e tra queste una leva in acciaio comunemente denominata “piede di porco”.

Essendo i due soggetti già censurati per reati contro il patrimonio si procedeva alla denuncia in stato di libertà per la violazione dell’art. 707 del Codice Penale ed allo stesso tempo al sequestro degli utensili.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136