Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Madesimo: demolito box abusivo e denunciate cinque persone

domenica, 31 maggio 2020

Madesimo – Abusivismo edilizio, demolito integralmente un box destinato a ricovero per cavalli a Madesimo (Sondrio). I carabinieri della stazione di Campodolcino (Sondrio), dopo aver svolto accurate verifiche, hanno denunciato per abuso edilizio una 35enne di Madesimo ed altre quattro persone responsabili a vario titolo del medesimo reato. In particolare è stata accertata la realizzazione di un box, utilizzato come ricovero per cavalli di circa 40 metri quadrati di superficie, in località Zerbi di Madesimo. La zona è però sottoposta a vincolo ambientale in quanto a rischio valanghe.

Madesimo - Zerbi - boxI proprietari hanno sperato fino all’ultimo di poter beneficiare di una sanatoria che permettesse di mantenere quanto realizzato nel 2018, ma è stato disposto prima il sequestro della struttura e poi, alcuni mesi fa, la demolizione che è stata portata a termine nei giorni scorsi, a causa delle abbondanti nevicate dello scorso inverno e dell’emergenza Covid-19. Per il ripristino dei luoghi come in origine è stato necessario l’intervento di un’impresa che ha dovuto utilizzare una ruspa per poter smantellare la base in cemento su cui poggiava l’intera struttura.

L’attività di demolizione ha rappresentato un segnale di legalità per un utilizzo consapevole del territorio, preservando i luoghi per tutti coloro che ne beneficiano ed evitare costruzioni in aree pericolose.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136