QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

L’unità mobile dei carabinieri posizionata sul lungolago a Desenzano del Garda

domenica, 21 giugno 2015

Desenzano del Garda – Un servizio a cittadini e turisti. Con l’inizio della stagione estiva i carabinieri della Compagnia Carabinieri di Desenzano sono più vicini ai cittadini gardesani ed alla moltitudine di turisti che, da ogni parte del mondo, cominciano a gremire le piazze del centro e le rive del lago.Stazione Mobile carabinieri Desenzano

Garantire sicurezza e rendere serena l’estate dei desenzanesi e la permanenza delle migliaia di tedeschi, americani e di russi – tra gli altri – che godono delle bellezze del lago di Garda resta tra le priorità dell’Arma.

Essere accanto alla gente per informare, soccorrere, prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio e la persona è un efficace modo per offrire un segnale concreto che renda davvero più prossima l’Arma dei Carabinieri alla gente.

Una semplice informazione turistica, l’ascolto delle istanze della gente, il consiglio offerto
per risolvere piccoli e grandi problemi, l’occasione per le vittime di reati gravi di approccio al Carabiniere per poi trovare il coraggio di denunciare.

È una scelta mirata quella della Compagnia Carabinieri di Desenzano di collocare la Stazione Mobile nei luoghi più affollati e simbolici.

La possibilità di segnalare reati e sporgere immediatamente denuncia è sicuramente un valore aggiunto rispetto all’efficace servizio di pronto intervento garantito nell’arco delle 24 ore dal Nucleo Operativo e Radiomobile.

L’impiego della Stazione Mobile Carabinieri ha incontrato unanime apprezzamento da parte di tutti coloro i quali hanno trovato nel presidio mobile un punto di riferimento altamente “visibile” e “dedicato” a qualsivoglia esigenza dei cittadini ed i risultati operativi non hanno tardato ad arrivare, sono stati ricevuti infatti – in media – oltre quaranta cittadini o turisti in cerca di aiuto ogni week end e nella quasi totalità dei casi la problematica è stata immediatamente risolta dai militari.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136