QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Lite fuori da due locali a Forcola e Albosaggia. Denunciati dai carabinieri di Sondrio nove giovani

giovedì, 26 giugno 2014

Albosaggia – Aggressioni fuori da locali, identificati e denunciati dai carabinieri della compagnia di Sondrio, alle dipendenze del capitano Claudio de Leporini, gli autori di due distinti episodi di violenza.

Il primo episodio, in ordine di tempo, è una rissa scoppiata, per futili motivi, nel piazzale antistante un disco-pub di Albosaggia (Sondrio), nella notte dello scorso 5 gennaio. Nella circostanza, 3 giovani avevano dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso per “traumi facciali” e “traumi distorsivi alle mani” giudicati guaribili in 7 giorni. Anche una ragazza, che si era messa in mezzo per dividere i litiganti, aveva rimediato un “trauma all’occhio destro”, con 5 giorni di prognosi. A distanza di tempo, dopo aver identificato ed interrogato i presenti e ricostruito la vicenda, i carabinieri della stazione di Sondrio hanno denunciato in stato di libertà, per “rissa aggravata”, 4 giovani che, con la complicità di ingenti quantitativi di alcool ingeriti, si sarebbero colpiti a vicenda con pugni e calci: S.D. classe 1988, G.S. e D.G.I. entrambi classe 1986 e B.M. classe 1990, tutti della zona.

Il secondo episodio che è giunto oggi a conclusione, al termine di indagini condotte dalla stazione di Ardenno unitamente al Norm di Sondrio, è avvenuto invece verso le 3 del 9 giugno scorso, nello spazio esterno di una discoteca di Forcola (Sondrio). In questa circostanza, quella che inizialmente era sembrata una rissa, dalla ricostruzione effettuata, è risultata piuttosto un’aggressione di 5 ragazzi (di cui 4 di origine straniera) nei confronti di un minorenne della zona, che ha riportato lesioni con una prognosi di 25 giorni. All’origine di tanta violenza, pare, una gomitata data in modo accidentale e, anche in questo caso, lo stato di alterazione da ingestione incongrua di alcolici. Gli aggressori, tutti identificati e denunciati sono: A.F. classe 1992, I.E.H.A. classe 1994, D.A. classe 1996, A.K.A. classe 1994 e B.G.L. classe 1994. Gli stessi, per i quali è stato emesso un foglio di via obbligatorio dal Comune di Forcola, dovranno ora rispondere di lesioni personali in concorso.

 

Capitano Claudio de Leporini


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136