QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Lavis: da una lavatrice spunta un pitone reale. Indagini del Corpo Forestale Trentino

sabato, 15 novembre 2014

Lavis –  Un caso, il secondo in Trentino, scoperto quasi per caso da un operaio dell’Azienda speciale per l’igiene ambientale che ha notato qualcosa di sospetto, poi ha visto muoversi il rettile.  Sul posto sono intervenuti esperti, un naturista, quindi il Corpo Forestale di Trento che ha affidato il rettile al Muse. Si tratta di un pitone proveniente dall’Africa e tenuto molto probabilmente in una lavoratrice da un cultore dPitone reale1i animali.  E’ lungo 101 centimetri e non dovrebbe essere pericoloso, secondo gli esperti. Le indagini sono affidate al Corpo Forestale e presto sarà affidato a struttura idonea.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136