QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Lago d’Iseo: controlli in locali e alberghi, 9 irregolari

lunedì, 19 giugno 2017

Lovere – Offensiva contro il lavoro nero sul lago d’Iseo. Nel weekend sono state ispezionate 22 aziende, 6 lavoratori  sono risultati “in nero”, di cui 4 impiegati in un albergo e 2 in un ristorante, mentre a 3 lavoratori sono stati somministrati irregolarmente, ore di straordinario dei dipendenti retribuite in contanti “fuori busta”. Inoltre due impianti di videosorveglianza non erano autorizzati. Questi i principali risultati di un’attività di controllo condotta dall’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Bergamo nell’ultimo fine settimana, in alcune località turistiche sul Lago di Iseo. Le sanzioni elevate ammontano a oltre 15mila euro.Lago Iseo

Allo stato attuale, 9 risultano le ditte irregolari. Gli accertamenti nei confronti delle varie imprese proseguiranno nelle prossime settimane per l’analisi dei contratti di appalto e di somministrazione e per completare la disamina della documentazione di lavoro.

Aver organizzato un’attività di vigilanza con quattro gruppi ispettivi, in un weekend a inizio stagione estiva, è un segnale importante della presenza degli ispettori del lavoro a presidiare il rispetto della normativa giuslavoristica nella Provincia di Bergamo.

Ispettorato lavoro

Si tratta, infatti, della prima di altre iniziative che l’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Bergamo, guidato da Carlo Colpi, ha programmato per l’estate, volte a scongiurare soprattutto l’utilizzo del “lavoro nero” nei pubblici esercizi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136