QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Laghetto di pesca sportiva mascherato da ente no profit: la Finanza di Tirano scopre evasione

giovedì, 1 ottobre 2015

Tirano – I Finanzieri della Tenenza di Tirano, a conclusione di una verifica fiscale nei confronti di un’ associazione sportiva dilettantistica operante in due località della Provincia di Sondrio, hanno portato alla luce un’evasione fiscale di circa 375 mila euro di reddito imponibile, di oltre 60 mila euro di I.V.A. nonché al disconoscimento della natura giuridica di Ente no profit.Guardia di Finanza Bolzano

E’ stato accertato come tale associazione avesse, quale reale finalità, la pesca sportiva organizzata in forma imprenditoriale, la somministrazione di alimenti e bevande e non la promozione e diffusione dello sport. I titolari dell’impresa si sono avvalsi indebitamente del regime fiscale agevolato, aggirando i vincoli in materia di rilascio delle licenze da parte degli enti competenti. Le attività ispettive hanno portato alla scoperta di un soggetto totalmente sconosciuto al fisco mentre i conseguenti controlli, estesi anche ai soci gestori, hanno consentito di individuarne un secondo che è risultato aver occultato redditi imponibili per un ammontare superiore al 50% del reddito dichiarato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136