QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La Polizia di Stato denuncia maestro di sci abusivo a Campiello Passo Sella

mercoledì, 8 marzo 2017

Passo Sella – Sono stati più di 350 i maestri di sci, prevalentemente stranieri, controllati dal personale della Polizia di Stato in servizio di sicurezza e soccorso in montagna sulle piste da sci nelle località sciistiche  più note del trentino.

Polizia pisteNel corso delle attività di prevenzione è stato denunciato un maestro di sci abusivo che  nel comprensorio di Campiello Passo Sella, pur avendo la sola abilitazione allo  sci nordico (sci di fondo), stava insegnando la tecnica dello sci alpino.

Sono stati, inoltre segnalati alla Provincia Autonoma di Trento, ai fini dell’irrogazione della sanzione pecuniaria, quattro maestri di sci stranieri, di cui due a Madonna di Campiglio, perché non in possesso della dichiarazione preventiva per l’esercizio temporaneo di maestro di sci in provincia di Trento.

I controlli di questi giorni, commenta il vicequestore aggiunto Salvatore Ascione, non sono soli destinati al rispetto della normativa che disciplina i titoli per l’insegnamento dello sci, ma, cosi come voluto dal Questore D’Ambrosio, hanno lo scopo di garantire quella qualità necessaria per l’insegnamento delle tecniche sciistiche, fondamentale per vivere questo sport in modo sicuro e divertente.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136