QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La Polfer intensifica i controlli sui treni in Trentino: 13 arresti e 670 persone denunciate nei mesi estivi

sabato, 5 settembre 2015

Trento – Prosegue l’attività di controllo sui treni da parte degli agenti della Polfer. Durante il periodo estivo, il Compartimento Polfer per Verona ed il Trentino Alto Adige, in risposta alla crescente esigenza di sicurezza da parte della collettività, in linea con le direttive ministeriali, ha intensificato i servizi di prevenzione e di contrasto alla criminalità.

Sono stati effettuati 2.843 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviaria e 226 servizi anti borseggio. Particolare attenzione è stata riservata ai servizi di scorta sui treni assicurati su 1.416 treni. La linea ferroviaria è stata moTREVISO: CONFERENZA DI CHIUSURA ANNO 2010 DELLA POLFERnitorata con 222 servizi di pattuglia.

Nel corso dell’attività sono state controllate 10.425 persone di cui 6.006 cittadini extra U.E.

I cittadini tratti in arresto sono stati 13 di cui 7 extra UE e le persone denunciate sono state 670. Sono stati rintracciati 4 minori.

Sono stati sequestrati circa 300 grammi di sostanza stupefacente di vario tipo ed elevate 160 sanzioni amministrative per violazioni al regolamento di polizia ferroviaria.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136