QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

La Finanza e gli agenti di dogana sequestrano 430 litri di alcol su un pullman di Brindisi

sabato, 23 agosto 2014

Sondrio – Sequestrato alcol che veniva trasportato da Livigno verso Bormio, by passando la tassazione fiscale. I finanzieri in attività al Foscagno, in collaborazione con i funzionari della locale Dogana, hanno sequestrato 430 litri di alcool. La merce era trasportata su un pullman turistico targato Brindisi che transitava, vuoto, attraverso la dogana.finanzieri Passo Foscagno

Alla richiesta cosa dichiara, la risposta dell’autista è stata negativa. Ad un successivo controllo del personale di dogana e dei finanzieri in servizio al passo Foscagno sono spuntate 35 casse contenenti sei bottiglioni di due litri ciascuno, per un totale di 430 litri. Ai militari l’autista ha riferito che ha accompagnato i turisti in albergo a Livigno e che voleva fare una regalo ai parenti. E’ poi spuntato un altro scontrino e da successivi controlli in albergo sono stati rinvenuti sei scatoloni per complessivi 60 litri di alcol. Tutta la merce è stata posta sotto sequestro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136