QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Iseo: molestie su pazienti, licenziato medico del Pronto Soccorso

venerdì, 7 luglio 2017

Iseo – La sentenza è passata in giudicato e per il medico 58enne, condannato a 2 anni e 8 mesi per aver molestato e violentato sei pazienti al Pronto Soccorso di Iseo, è arrivato il licenziamento. Il direttore dell’ASST Franciacorta, Mauro Borelli, ha firmato il provvedimento disciplinare e per il medico c’è stato l’addio dall’ASST Franciacorta.

tribunale-2

I fatti contestati al medico-ortopedico risalgono al periodo 2012-2013, quando venne denunciato da sei persone per palpeggiamenti. Scattò l’inchiesta, finì ai domiciliari e in primo grado venne condannato a 4 anni di carcere con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di alcune pazienti, aggravata dal fatto di essere stata commessa durante l’esercizio della professione, al Pronto Soccorso di Iseo. In Appello ci fu uno sconto di pena, e gli furono inflitti 2 anni e 8 mesi, confermati nei giorni scorsi in Cassazione. La sentenza ha posto fine anche alla sua attività professionale all’ASST Franciacorta: il direttore generale Borelli ha firmato il provvedimento di licenziamento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136