QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Intervento del Soccorso alpino, recuperata ragazza svizzera infortunata lungo la Bodengo 2

domenica, 10 luglio 2016

Valchiavenna – Recuperata in poche ore una ragazza svizzera, infortunatasi lungo la Bodengo 2 in Valchiavenna, nel territorio del comune di Gordona (SO). I tecnici della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) sono stati allertati verso le 11 di stamattina.

La giovane, di circa 25 anni, era con i familiari: a un certo punto però ha riportato una botta a un piede e non riusciva più a proseguire da sola. È stato quindi dato l’allarme e il Soccorso alpino ha organizzato le squadre e raggiunto il gruppo; quindici i tecnici impegnati. La persona è stata messa in sicurezza e portata fino all’ambulanza, per il successivo trasporto in ospedale. L’intervento è terminato poco dopo le 15.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136