QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Intervento del Soccorso Alpino per recuperare un pensionato disperso. Ritrovato senza vita a Cesovo

sabato, 4 luglio 2015

Marcheno – Tradito dal Gps, finisce con l’auto vicino a un dirupo scende dall’auto, precipita per 150 metri e muore. E’ quanto successo in Val Trompia con vittima un 74 enne bergamasco, recuperato dal Soccorso Alpini bresciano. aI tecnici della V Delegazione Bresciana – Stazione di Valle Trompia sono stati allertati per un intervento di ricerca a Cesovo, una zona montuosa situata nel territorio del Comune di Marcheno (Brescia).

Il sopralluogo ha portato al ritrovamento dell’auto della persona dispersa (in bilico su un dirupo), M.U. , 74 anni, di Cenate Sotto (Bergamo). Era uscito di casa ieri, l’allarme però è giunto oggi, in seguito al ritrovamento del mezzo. L’uomo è stato ritrovato poco dopo senza vita a circa 150 metri di distanza; il decesso è stato accertato dal medico giunto sul posto.

L’uomo è stato recuperato per mezzo della barella Kong da parte dei tecnici di soccorso alpino e in seguito trasportato nella camera mortuaria del centro abitato di Cesovo. Sul posto anche i Carabinieri, la Polizia provinciale di Brescia, l’eliambulanza, la Protezione civile di Marcheno e Sarezzo e i Vigili del fuoco. L’intervento si è cosoccorso alpino cnsasncluso in serata.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136