QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Intensificati i controlli della Polizia di Stato nella città di Trento: il bilancio

sabato, 8 ottobre 2016

Trento – Intensificati i controlli della Polizia di Stato. Attività diversificate e dirette questo era l’obiettivo che ci si era posto all’inizio della settimana quando sono iniziati i controlli, con particolare attenzione al centro storico e, comunque, estesi anche nel resto della città di Trento.

Il bilancio, dopo i controlli di lunedì 3, mercoledì 5 e per ultimo di venerdì 7, è di oltre 100 persone, prevalentemente stranieri, controllati e compiutamente identificate. Inoltre, sono stati individuati 20 extracomunitari, irregolarmente presenti sul territorio dello Stato, per i quali sono stati applicati i relativi provvedimenti di espulsione. Sono state, infine, arrestate 2 persone, un cittadino kossovaro per tentato omicidio e un cittadino romeno che doveva scontare una pena residua e, infine, denunciati 4 cittadini stranieri di cui un marocchino e tre tunisini per lesioni personali, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, violenza privata e furto.

polizia_4_7

Le attività preventive e repressive di polizia giudiziaria, che ha visto l’impiego complessivo, in questa settimana, di circa 150 Agenti della Polizia di Stato, commenta il Questore, se da una parte sono finalizzate ad individuare i soggetti pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica, dall’altra sono propedeutiche all’aumento della percezione della sicurezza da parte dei cittadini trentini, affinché, sia ben chiaro, che la Polizia di Stato è presente e attenta alla realtà locale in un territorio costantemente monitorato e controllato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136