QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Incidente mortale sulla statale 42: Sovere piange Brunella Corti, ancora gravi le condizioni delle nipotine

lunedì, 6 marzo 2017

Sovere – Sono ancora gravi le condizioni di Arianna e Veronica, le due bimbe rimaste ferite nel terribile incidente sulla statale 42 tra Rogno e Darfo Boario, dove ha perso la vita sabato sera la nonna, Brunella Corti, 70 anni, di Sovere (Bergamo).  Le due bambine – Arianna , 6 anni, e Veronica, 4 –  sono ricoverate nel reparto Terapia Intensiva della Pediatria rispettivamente dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo e degli Spedali Civili di Brescia. Invece sono ricoverati negli ospedali di Esine (nella foto) Mario Coppa, 71 anni, marito di Brunella Corti, che era alla guida della Micra, e una donna di 36 anni di Artogne che viaggiava su una vettura (Ford Fiesta) rimasta coinvolta nello schianto. Illeso il conducente della Volkswagen che si è scontrata con la Micra, poi nella carambola ha coinvolto la terza vettura.esine

La Polizia Stradale di Iseo ha ricostruito la dinamica dell’incidente che ha visto coinvolte tre auto. Oggi la Procura di Brescia dovrebbe dare il nullaosta per il rilascio della salma di Brunella Corti, poi sarà decisa dai familiari la data dei funerali.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136