QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Incidente mortale alle Torri del Vajolet: base jumper straniero perde la vita

giovedì, 23 giugno 2016

Vajolet – Oggi pomeriggio intorno alle 16 è scattato un allarme per un base jumper straniero, inglese, che ha perso la vita dopo un lancio dalle Torri del Vajolet, nel Gruppo del Catinaccio.Elisoccorso Trentino 2

Il base jumper era provvisto di tuta alare e quello di questo pomeriggio era per lui il secondo lancio della giornata. A dare l’allarme non vedendolo più dopo il lancio è stata la moglie che si è rivolta al gestore del Rifugio Gardeccia il quale ha dato l’allarme telefonando alla Centrale Unica di Emergenza.

L’Area operativa Trentino settentrionale del Soccorso alpino trentino ha quindi chiesto l’intervento dell’elicottero di Trentino emergenza con a bordo il personale medico e il tecnico di Elisoccorso del Soccorso alpino trentino, allertando i tecnici della Zona Fiemme e Fassa del Soccorso alpino. È stato proprio l’equipaggio dell’elicottero dopo un giro di perlustrazione a individuare circa 200-300 metri più a valle del rifugio Gardeccia il base jumper che aveva la vela del paracadute aperta, ma purtroppo i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo, la cui salma è stata recuperata con il verricello è caricata a bordo del mezzo areo per il trasporto a valle.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136