QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Incidente a Feltre: migliorano le condizioni dei tre feriti gravi. Controlli sul bus

venerdì, 30 maggio 2014

Feltre – Poteva essere una strage quanto accaduto ieri pomeriggio a Feltre dove un pullman di ragazzi trentini (nella foto la rimozione del bus) si è ribaltato, con conseguenze gravi per tre ragazzi, una ragazza di 15 anni ricoverata all’ospedale di Feltre e due invece ricoverati a Treviso.Rimozione bus a Feltre 

In ospedale è finito anche il conducente, un 64enne, che ha raccontato agli inquirenti: <Ho avuto un problema>. Il racconto dell’autista, già sottoposto all’alcoltest e risultato negativo,  ora ricoverato in ospedale sarà determinante per ricostruire l’accaduto. Il bus si è messo di traverso, forse per il fondo scivoloso per la pioggia, e poi si è rovesciato. L’ipotesi potrebbe essere un guasto tecnico. L’indagine prosegue e sono già stati decisi accertamenti tecnici sul bus, e i titolari dell’azienda hanno riferito che recentemente era stata effettuata la revisione del bus.

Intanto nella notte sono stati sottoposti a un delicato intervento chirurgico i tre feriti gravi e sono stati dichiarati dai medici fuori pericolo. Sono stati dimessi, ad eccezione dei tre feriti gravi e del conducente, tutti gli altri ragazzi. Complessivamente sono una quarantina i ragazzi coinvolti nell’incidente, in età compresa tra i 12 e i 16 anni. Appartenevano a società sportive di nuoto di Trento, Cavalese e delle Giudicarie. Si stavano recando a Lignano Sabbiadoro dove nel weekend erano attesi per le finali nazionali del CSI.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136