QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Incendio nella notte all’Orange Club a Padenghe del Garda, cinque persone intossicate

venerdì, 4 luglio 2014

Padenghe sul Garda – Un incendio è divampato nella notte all’Orange Club di viale lido Padenghe sul Garda (Brescia). Il bilancio è di tre persone ferite, tra cui un bimbo di 5 anni intossicato, e il locale è  in parte distrutto e inutilizzabile. L’incendio è divampato  poco prima della 4  e oltre ai custodi con il figlioletto sono rimasti coinvolti  anche due dipendenti. Il rogo – secondo le prime ricostruzioni dovrebbe essere partito dalla cucina.

L’allarme alla centrale operativa del 118 è scattato alle 4.19  quando il custode svegliato dambulanza notte1all’odore acre si è precipitato in cucina e lanciato l’allarme. Sul posto, oltre all’automedica, sono giunte quattro ambulanze. Nell’incendio sono rimaste ferite cinque persone, il bambino di 5 anni e un giovane di 24 e altre tre persone, tra cui una donna, in età tra i 35 e i 42 anni. Le persone leggermente intossicate sono state trasportate all’ospedale di Desenzano in codice giallo e trattenute precauzionalmente. Il 118 ha gestito la fase dell’evento di massa con tempestività, evitando il peggio per le cinque persone coinvolte. Sul posto anche i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno effettuato i primi rilievi per capire l’origine del rogo. L’Orange Club è inagibile e i danni sono ingenti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136