QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Incendi a Pisogne e Bovegno domati dai vigili del fuoco. Una persona in ospedale

domenica, 19 gennaio 2014

Pisogne  - Gran lavoro dei vigili del fuoco nella notte. Il primo in un appartamento di Pisogne dove era divampato un incendio. Attorno alle due i pompieri hanno raggiunto un appartamento di via Mercanti a Pisogne per un rogo scaturito da un mozzicone di sigarette caduto sul divano. L’allarme è stato lanciato dai carabinieri di Pisogne che in transito nella zona hanno notato il fumo uscire da una finestra. I vigili del fuoco giunti nell’abitazione alle 2 , dopo aver sfondato la porta,  hanno trovato un uomo di 60 anni. Sul posto anche i medici del 118  che  l’hanno trasportato all’ospedale di Esine-Valle Camonica dove è stato trattenuto per accertamenti e per le ustioni alle mani. La prognosi è di una decina di giorni.Vigili del fuoco Edolo

Altro intervento dei vigili del fuoco a Bovegno nella frazione Magno per un incendio che nella notte ha devastato il tetto di una villa appena costruita. Gli inquilini non si sono accorti di nulla e il tempestivo allarme di un vicino  ha evitato il peggio. All’origine dell’incendio il difettoso funzionamento di una canna fumaria. I pompieri di Gardone Valtrompia hanno domato in due ore il rogo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136