QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

In Valtellina operazioni antidroga dei carabinieri: 3 arresti e 12 segnalazioni al Prefetto

mercoledì, 5 aprile 2017

Sondrio – Blitz antidroga dei carabinieri in provincia di Sondrio, con perquisizioni e arresti. Nel corso di mirati controlli disposti dal comando provinciale, attuati al fine di frenare lo spaccio e l’uso di stupefacenti, i militari del N.O.R.M. dei carabinieri della Compagnia di Sondrio, nel comune di Talamona, hanno notato un’autovettura sospetta transitare sulla statale 38. il veicolo veniva inseguito e fermato all’altezza del Ponte sull’Adda, ad Ardenno. i due giovani a bordo, a quel punto, cercavano di sbarazzarsi di un involucro gettandolo dal finestrino. L’involto è finito sotto il ponte, ma i militari, accortisi subito del maldestro gesto, lo hanno recuperato. All’interno erano contenuti 22 grammi di eroina e 1 grammo di cocaina, il tutto suddiviso ancora in 10 involucri di cellophane. La successiva perquisizione presso l’abitazione di uno dei due ragazzi consentiva di trovare un’altra dose di cocaina. I due giovani, A. B. e E.R.A., operai, entrambi trentenni e residenti in Valtellina, sono stati tratti in arresto e tradotti alla casa circondariale di Sondrio.

carabinieri droga - Sondrio

Dalla sostanza stupefacente sequestrata si potevano ricavare circa 80 dosi per un valore di 1.600 euro.

Sempre i militari del N.O.R.M. di Sondrio, sulla statale 38, nella giornata di ieri, nel comune di Talamona fermavano un ragazzo residente in Valtellina, il quale durante il controllo da parte dei militari cercava di disfarsi di due dosi di cocaina. Accompagnato presso gli uffici del comando provinciale di Sondrio, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.

Ancora nella giornata di ieri, ad Andalo Valtellino, i militari della compagnia di Chiavenna, in collaborazione con quelli di Traona, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio un 28enne del luogo, censurato, che, fermato alla guida del proprio veicolo, a seguito di perquisizione è stato trovato in possesso di 30 grammi di metadone, una dose di cocaina e 0,2 di eroina. La successiva perquisizione presso il domicilio dell’arrestato ha permesso di rinvenire ulteriori trenta grammi di metadone. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e il giovane, assolte le formalità di rito, è stato tradotto nel carcere di Sondrio.

Infine, negli ultimi 10 giorni, sono stati segnalati alla Prefettura undici assuntori, recuperando 5 grammi di eroina, 2 di cocaina e 7 di hashish.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136