QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

In Trentino bambino di 10 anni dimenticato sulla A22: ritrovato dopo mezz’ora

giovedì, 5 settembre 2013

Trento – Una disavventura finita per fortuna nel migliore dei modi. Verso le ore 3.30 della scorsa notte un equipaggio della Sottosezione Polizia Autostradale di Trento durante il servizio di pattugliamento autostradale, individuava nell’area di servizio “Adige Est” sita a margine della carreggiata nord dell’Autostrada A22 del Brennero, sita nel territorio del comune di Brentino Belluno, un bambino di 10 anni solo, spaventato ed infreddolito.polizia_4_7

Immediati gli accertamenti del personale di polizia stradale intervenuto che permettevano di accertare che il ragazzo, residente in un centro della Bassa Atesina, era arrivato poco prima in compagnia di un gruppo di velisti provenienti dall’isola d’Elba a bordo di un autoveicolo.

Durante le operazioni di rifornimento di carburante, alcuni passeggeri si erano recati al bagno accompagnati da un’assistente. Dopo la partenza, gli accompagnatori si accorgevano dell’assenza del minore ed allertavano telefonicamente il 113, e contestualmente gli addetti all’area di servizio nonché il genitore del minore.

Dopo circa una mezz’ora la comitiva faceva ritorno nell’area di servizio in questione, ed al termine degli opportuni accertamenti il minore veniva affidato al conducente del veicolo che riprendeva il viaggio verso il capoluogo altoatesino.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136