QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il distaccamento delle Polizia Stradale di Riva del Garda piange Roberto Armanini

sabato, 23 novembre 2013

Riva del Garda –  Grave lutto per il Distaccamento Polizia Stradale di Riva del Garda. E’ mancato ieri sera, dopo breve malattia, l’Assistente Capo della Polizia di Stato Roberto Armanini, classe 1973, in servizio al  Distaccamento di Riva del Garda. Tutti i colleghi di quel reparto, della Polizia Stradale di Trento, Questura e Commissariati provinciali, si sono stretti vicino alla moglie Danila che aveva sposato nel 2010, ed al figlio Gabriele nato nel gennaio del 2012.

L’ATTIVITA’

Figlio di Rita e Romeo Armanini, Roberto era cresciuto a Riva del Garda dove vi è rimasto anche dopArmaninio il matrimonio. Arruolato nella Polizia di Stato nel luglio 1993, dopo il corso per Agenti della Polizia di Stato, era stato assegnato al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Malles Venosta. Il 26 aprile 2001 viene trasferito al Distaccamento Polizia Stradale di Riva del Garda dove ha svolto servizio continuativo fino al momento in cui gli è stata diagnosticata la gravissima malattia che lo ha spento in pochi mesi, nonostante le meticolose cure dei medici che lo hanno assistito. Durante gli anni di servizio svolti sulle strade dell’Alto Garda, l’Assistente Capo Armanini si è sempre distinto durante nell’espletamento del servizi di pattugliamento stradale, manifestando doti di generosità e altruismo nei confronti di tutti i cittadini.  Ha sempre operato con grande professionalità distinguendosi, in particolare, nel 2008 in due operazioni di polizia per le quali il Capo della Polizia, allora Prefetto Manganello, gli conferì due lodi per aver tratto in salvo una persona da sicuro annegamento nel lago di Garda e per aver inseguito e poi catturato due malviventi che avevano da poco effettuato dei furti su veicoli in sosta in località Toblino. I funerali di Roberto si terranno lunedì 25 novembre,  alle 15, nella chiesa parrocchiale di Varone a Riva del Garda.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136