QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

I carabinieri di Salò sventano un episodio di bullismo a scuola. Arrestato studente 16enne

mercoledì, 28 gennaio 2015

Salò – Sventato un episodio di bullismo a scuola che si protraeva per oltre un anno, arrestato un sedicenne. L’indagine dei carabinieri di Salò ha portato a stroncare il fenomeno che stava trascinando da ormai un anno. Il sedicenne è stato arrestato dai militari della compagnia di Salò e, secondo quanto ricostruito, aveva minacciato, picchiato e rapinato un coetaneo. Oltre naturalmente a vessazioni e violenze psicologiche.  Tutti i giorni gli spillava dieci e anche venti euro al coetaneo. La vittima di episodi di bullismo ha raccontato tutto ai genitori che hanno presentato una denuncia. I carabinieri  hanno arrestato il 16enne, che è stato convalidato dal Gip del tribunale dei minorenni, concedendogli i domiciliari. Potrà però uscire di casa solo per frequentare lcarabinieri posti di blocco 1e lezioni. Un provvedimento che va nell’ottica di proseguire fini educativi. Nei guai anche il complice.

© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136