Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


I carabinieri di Desenzano scoprono 15mila euro falsi su un’auto. Due persone nei guai

venerdì, 26 settembre 2014

Desenzano del Garda – Giro di banconote false, nei guai due persone. Durante un’occasionale controllo i militari di Desenzano hanno scoperto un giro di soldi falsi.

Carabinieri

I militari della compagnia di Desenzano hanno portato così a termine un’operazione contro lo spaccio di banconote false. Nei guai sono finiti un 47enne bresciano e un 48enne napoletano, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine. I due sono stati fermati ad un controllo in un parcheggio di Desenzano, vicino a un supermercato. Sull’utilitaria, sotto il tappeto, avevano 15 mila euro in contanti, tutti divisi in banconote da 50 e 100 euro falsi. I due avevano anche una pistola e mazze da baseball. Sono stati arrestati, il Gip ha convalidato l’arresto con l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136