Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


I carabinieri di Artogne hanno arrestato 37enne marocchino per spaccio

domenica, 2 aprile 2017

Darfo Boario Terme – I carabinieri della stazione di Artogne (Brescia), in collaborazione con quelli del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Breno, hanno tratto in arresto D.H., 37 enne, marocchino, residente a Esine, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

carabinieri spaccio cocaina

Il magrebino, controllato a bordo di un’autovettura sulla statale 42 in territorio di Darfo Boario Terme, è stato trovato in possesso di 6 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo cocaina che è stata sequestrata unitamente ad un telefono cellulare. Processato per direttissima, è stato condannato a 10 mesi di reclusione, 200 euro di multa e sottoposto alla misura dell’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136