Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Gussago: arrestato il rapinatore con il vizio dell’alcol

venerdì, 2 febbraio 2018

Gussago - Ruba una bottiglia di Gin al supermercato e tenta la fuga dall’uscita senza acquisti spingendo e minacciando alcuni addetti, poi viene bloccato e arrestato dai carabinieri di Gussago (Brescia).

carabinieriA finire in manette questa volta è stato un ragazzo di 26 anni con il vizio dell’alcol, arrestato in flagranza di reato per rapina impropria. Il giovane, già conosciuto dagli addetti dell’esercizio, era ormai noto per aver la consuetudine di sottrarre alcolici dagli scaffali del supermercato.

Dopo l’ennesimo tentativo di rubare una bottiglia di superalcolici, alcuni addetti si sono opposti alle volontà del giovane chiedendo di lasciare la bottiglia alla cassa o di pagarla. A nulla sono valse le richieste avanzate: il giovane ha tentato di dileguarsi spingendo e minacciando. Grazie al tempestivo arrivo di una pattuglia di Carabinieri, che ha potuto assistere fisicamente alle continue minacce rivolte al personale, l’uomo è stato immediatamente bloccato e arrestato.

L’arresto è stato convalidato ed il giovane è stato condannato alla pena di 1 anno e 3 mesi di reclusione. Il Giudice ha poi disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione in Caserma.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136