QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Guidava ubriaco sulla statale 38 dello Stelvio, fermato dalla polizia di Sondrio e multato

martedì, 3 febbraio 2015

Sondrio – Denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebrezza. E’ stato grazie alla segnalazione sul 113 di un cittadino che il  personale della Squadra Volante ha rintracciato e fermato il conducente di un’autovettura, che stava creando pericolo per la circolazione sulla statale 38 nel comune di Poggiridenti. L’episodio è accaduto attorno a mezzanotte.

A seguito di accertamenti etilometrici, che evidenziavano un tasso alcolemico pari a 2,2g/l di alcool nel sangue, veniva indagato in stato di libertà in violazione dell’art.186/2°. L’uomo alla guida in stato di ebbrezza è stato punito, visto che il fatto non ha costituito grave reato con l’ammenda.

La legge fissa la sanzione da 1.500 a 6.000 euro, l’arresto da sei mesi ad un anno, qualora sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro (g/l). All’accertamento del reato consegue in ogni caso la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a due anni. L’ammenda prevista dal comma 2 è aumentata da un terzo alla metà quando il reato è commesso dopo le ore 22 e prima delle ore 7.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136