QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Guardia di Finanza, lotta alla contraffazione: in Valtellina chiuso sito web dei falsi UGG

giovedì, 21 aprile 2016

Sondrio – Tutto era stato pensato ad hoc: interfaccia grafica perfettamente clonata con tanto di Copyright ®2016 UGG OUTLET, disposizione dei fotogrammi delle calzature in vendita estrapolate dal sito ufficiale www.uggaustralia.it e prezzi concorrenziali quel tanto che basta a rendere l’affare allettante e non far sorgere sospetti. La stessa denominazione del sito ed il dominio IP “.it”, la cui registrazione è consentita ad organizzazioni e privati residenti in uno stato dell’Unione Europea, l’accuratissima elaborazione grafica, il sistema di pagamento, gestito dai maggiori circuiti di moneta elettronica, non lasciava presagire dubbi sull’autenticità e l’originalità dei prodotti.

Peccato che dietro a questo sito si celasse, in realtà, una consolidata “triangolazione transfrontaliera del falso” che dalla Cina esportava calzature UGG contraffatte verso la UE, con destinazione Olanda, e successivamente, da lì mediante il vettore poste.nl, verso l’acquirente finale sul territorio italiano. La fantasia non mancava agli ideatori della maxitruffa i quali hanno ben pensato di registrare il sito in Olanda utilizzando il nome di un noto prodotto calzaturiero di altra griffe ovvero “Air Max”.

I finanzieri del Nucleo Mobile della Tenenza di Tirano (Sondrio), hanno accertato che, una volta effettuato gli ordini telematici, l’accredito avveniva su conto corrente acceso a Pechino, mentre i contatti telefonici indicati nel sito consentivano di localizzare l’utenza telefonica in Shenzhen, notoriamente “capitale del falso”.

Al fine di porre termine all’attività delittuosa, le Fiamme Gialle hanno richiesto ed ottenuto il sequestro e l’inibizione del sito su ben 68 provider, a ciò coadiuvati, nell’esecuzione delle articolate indagini tecnico-informatiche, da finanzieri specializzati in “computer forensics e data analysis”, Sono tuttora in corso indagini per individuare componenti della rete criminale del falso.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136