Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Grigno: i carabinieri denunciano una rom per furto in abitazione

sabato, 17 febbraio 2018

Grigno – La Compagnia Carabinieri di Borgo Valsugana, impegnata in controlli straordinari del territorio, disposti dal Comando Provinciale di Trento, ha denunciato una donna per furto in abitazione.

carabinieri grignoL’indagine, condotta dai carabinieri di Grigno, inizia nel mese di dicembre scorso, quando un cittadino di Grigno chiama il 112 e denuncia di vedere una donna fuggire dall’abitazione di una sua conoscente.

I carabinieri della locale Stazione, raggiunto l’indirizzo indicato, effettivamente constatano la forzatura della porta e la casa a soqquadro. Rintracciato il testimone, questi fornisce una minuziosa descrizione della sospettata e riferisce anche di essere in grado di riconoscerla.

Tra le cose che mancano, oltre a diverse centinaia di euro custoditi in casa, anche la tessera bancomat riposta nel portafogli ma, il tempo di bloccare la carta e la nomade aveva già prelevato il massimo plafond giornaliero, mille euro. I successivi accertamenti svolti dai militari, hanno permesso l’identificazione certa della responsabile in R.M. rom 27enne, la stessa donna denunciata sempre dai carabinieri della Stazione di Grigno qualche settimana fa, per un altro furto in abitazione, consumato allora ai danni della vittima 92enne.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136