QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Gita in mtb, due ragazzi si perdono in una zona impervia a Lovero: intervento del Soccorso alpino

martedì, 7 giugno 2016

Lovero – Si è concluso poco fa l’intervento di recupero di due ragazzi che oggi pomeriggio hanno perso l’orientamento in una zona intorno ai mille metri di quota. Erano usciti per una escursione con la mountain-bike ma si sono ritrovati in una zona impervia, in prossimità di un rischioso salto di roccia.soccorso alpino valtellina cnsas

Verso le 18:20 sono riusciti a chiedere aiuto ma è stato necessario prima localizzarli attraverso le coordinate geografiche, perché non erano in grado di dare informazioni precise. La Centrale operativa e i tecnici hanno effettuato le opportune verifiche rispetto alla localizzazione. Una squadra con cinque soccorritori della Stazione di Sondrio della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del SASL (Soccorso alpino e speleologico lombardo) è stata inviata a supporto dell’eliambulanza, diretta nel frattempo sul posto. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco. I due giovani sono stati recuperati dal tecnico di elisoccorso del SASL per mezzo del verricello e trasportati a valle.

È molto importante imparare a comunicare con precisione le coordinate geografiche di riferimento in caso di necessità. Esistono dispositivi specifici ma spesso basta un telefonino smartphone, con delle applicazioni anche gratuite che consentono di conoscere con una certa precisione dove ci si trova, per poterlo comunicare poi correttamente durante la richiesta d’intervento. Prepararsi anche in questo ambito, oltre a mettere in pratica i comportamenti che riducono il rischio, è un suggerimento da tenere in considerazione. Il CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) mette periodicamente in atto una serie di iniziativa per aumentare la consapevolezza nella frequentazione della montagna. Tutti i riferimenti si trovano sul sito www.sicurinmontagna.it, con il calendario dettagliato delle iniziative in programma nel corso della giornata nazionale “Sicuri sul sentiero”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136