QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Giornata di forte vento: raffiche a 113 km/h, numerosi interventi dei vigili del fuoco in Trentino

giovedì, 5 marzo 2015

Monte di Povo – Causa il forte vento un albero è caduto su una linea a 230.000 Volt di proprietà di Terna SpA a monte di Povo, in una zona semiboscata, causando un piccolo incendio, subito domato dai vigili del fuoco. Non ci sono danni a persone e la linea è stata disattivata. Molti altri, fortunatamente senza gravi conseguenze, gli interventi in corso da parte dei Vigili del fuoco permanenti e dei corpi volontari a Trento e in altri centri della provincia.vento e alberi caduti

La linea elettrica interessata è quella a 220.000 Volt Bolzano-Ala, che è andata fuori servizio per guasto causato da una pianta fuori fascia che, spinta dalle forti raffiche di vento, si è appoggiata ad un conduttore. Non si sono verificate interruzioni o limitazioni nelle fornitura di energia elettrica. La squadra di Terna SpA è sul posto per la messa in sicurezza della linea e la rimozione della pianta caduta. Si conta di ripristinare la linea in giornata.

Il forte vento che dal pomeriggio di ieri soffia su tutto il territorio provinciale ha mobilitato in particolare i vigili del fuoco per il distacco di lamiere, pannelli solari e tegole dai tetti a Trento, Rovereto, Mezzolombardo e Mezzocorona. L’intensità del vento, per il quale la Protezione civile trentina aveva diramato ieri mattina un avviso meteo, si è confermata com’era nelle previsioni: al Passo Manghen, ad esempio, le raffiche hanno toccato i 113 km/h, 112 km/h a Malga Zugna (1600 m Rovereto), 85 km/h a Trento Laste.

Precauzionalmente sono rimasti chiusi a causa del forte vento molti impianti di risalita nelle aree sciistiche. Gli ultimi dati indicano ancora picchi massimi in valle attorno a mezzogiorno-primo pomeriggio di oggi ed in montagna nel pomeriggio-sera, poi il vento calerà di intensità, specie nelle valli. Fa freddo in montagna con -10°C circa a 2000 m, che col vento forte ha un forte effetto wind chill.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136