QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Giallo nel lago d’Iseo, dalle acque riaffora il cadavere di un pensionato

domenica, 15 settembre 2013

Iseo – Una domenica da dimenticare sulle rive del lago d’Iseo. In tarda mattinata durante la celebrazione della Santa Messa al lido Nettuno di Sarnico è stato avvistato il corpo senza vita di un uomo affiorare dallo specchio d’acqua a una ventina di metri di distanza. La segnalazione alle 9.45, durante la manifestazione dell’aeronautica Aliseo 2013.Lago_Iseo_Peschiera_Maraglio_1_Ph._Assolato

Sul posto sono intervenute la guardia costiera, le forze dell’ordine e i vigili del fuoco, oltre all’ambulanza del 118. Il corpo è quello di P.F., 73 anni, pensionato di Villongo. L’uomo era arrivato al lido attorno alle 9, forse per la festa. I carabinieri di Sarnico, i quali hanno avviato le indagini per ricostruire l’accaduto e i motivi del decesso, partendo dal ritrovamento delle chiavi della sua auto sul pontile galleggiante sul lago.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136