Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Gardone Val Trompia, due indagati per frode fiscale transnazionale. La Finanza sequestra 281mila euro

mercoledì, 5 ottobre 2016

Gardone Val Trompia – Nell’ambito dell’operazione denominata “Acquario” coordinata dalla Procura della Repubblica di Brescia, congiuntamente alle Autorità Giudiziarie di Slovenia, Ungheria e Romania a contrasto di un’organizzazione criminale transnazionale dedita alla frode fiscale transnazionale nel settore del commercio di metalli, i finanzieri della Tenenza di Gardone Val Trompia hanno eseguito un sequestro preventivo fino a concorrenza della somma di oltre 281.000 euro nei confronti di due persone indagate per riciclaggio.Finanza 117 -1


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136