QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Gardone Val Trompia, donna di 63anni scivola nel torrente Angàride. Recuperata dal Soccorso Alpino

sabato, 28 gennaio 2017

Gardone Valtrompia – Concluso l’intervento per il recupero di una donna di 63 anni, infortunatasi mentre stava rientrando da una passeggiata con un’amica lungo il sentiero numero 314, che da Inzino porta alla Forcella di Sale. Nei pressi del torrente Angàride è scivolata ed è caduta, riportando una sospetta frattura alla gamba destra. Le due donne hanno subito contattato il 112.

La Centrale operativa ha inviato l’eliambulanza che però, a causa della presenza di una fitta boscaglia, non ha potuto fare scendere con il verricello l’équipe sanitaria. Due squadre territoriali della stazione di Valle Trompia della V Delegazione Bresciana allora hanno raggiunto l’infortunata, residente in zona, l’hanno stabilizzata e con la barella portantina trasportata per circa mezz’ora, fino all’ambulanza, che attendeva più a valle. Poi è stata trasportata all’ospedale di Gardone Val Trompia.soccorso-alpino

In questi giorni è necessario fare attenzione a tratti ghiacciati: in prossimità di corsi d’acqua o in tratti all’ombra, dove c’è ancora della neve, i sentieri possono diventare scivolosi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136