QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Furto e danneggiamento: denunce dei carabinieri nel Bresciano. Arrestato un pregiudicato

martedì, 5 agosto 2014

Gavardo – I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Salo’ unitamente aicolleghi della Stazione dei carabinieri di Gavardo (BS) al termine degli accertamenti di competenza hanno denunciato in stato di liberta’ per i reati di tentato furto e danneggiamento, B. L. pregiudicato di Gavardo classe 1978. in particolare alle precedenti ore 04,30 odierne, a seguito di allarme di furto pervenuto dalla sede degli uffici delle Poste Italiane Gavardo (BS) in via Quarena, i militari ì intervenivano prontamente constatando che ignoti avevano tentato di derubare quegli uffici previo sfondamento della porta a vetri e manomissione della videocamera di sorveglianza.carabinieri 

Le immediate indagini, tra cui l’escussione di un testimone, consentivano di rintracciare poco piu’ tardi in una strada limitrofa uno dei due probabili autori. Nel corso dei rilievi effettuati da personale specializzato del dipendente Nucleo Operativo veniva recuperata una mazza in ferro utilizzata dai malviventi per infrangere la vetrata e rompere la telecamera. Uno dei due responsabili, messi in fuga dall’allarme acustico dell’ufficio postale, si dileguava invece a bordo di uno scooter non meglio indicato.
Sono in corso indagini finalizzate a raccogliere ulteriori indizi di colpevolezza a carico del denunciato ed identificare il complice fuggito.

ARRESTI
I militari della locale Stazione dei carabinieri hanno tratto in arresto in attuazione di ordine di esecuzione per la detenzione in carcere emesso dall’ Ufficio di Sorveglianza di Brescia, R. B. originario di Matera classe 1979, residente a Muscoline (BS) pregiudicato, nullafacente.

Il provvedimento scaturiva dalla violazione degli arresti domiciliari cui lo stesso era gia’ sottoposto per reati contro il patrimonio, violazione segnalata all’ A.G. competente da personale del Nucleo Radiomobile in seguito ad un arresto per evasione dello scorso 29 luglio 2014. L’arrestato dopo le formalita’ di rito veniva tradotto presso il carcere di Brescia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136