Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Furti in Valchiavenna nel 2018, i carabinieri arrestano romeno: ricercato il complice

mercoledì, 27 maggio 2020

Chiavenna – Arrestato dai carabinieri l’autore del furto di mezzi pesanti a Prata Camportaccio e del tentato furto una ditta di Gordona. Identificato anche il complice, al momento ricercato.

112 carabinieri largeEra la notte del 24 settembre 2018 quando è avvenuto un furto di mezzi pesanti presso una ditta di Prata Camportaccio per un valore di circa 150mila euro e successivamente è stato tentato un altro colpo, non riuscito, il 14 dicembre ai danni di un’altra ditta di Gordona.

Attraverso una complessa ed articolata attività di indagine sviluppata incessantemente dalla data della commissione dei reati, svolta dal Nucleo Operativo dei Carabinieri di Chiavenna, i militari sono stati in grado di risalire ai responsabili, avvalendosi anche di strumenti tecnici di analisi informatica, riuscendo così ad identificare due cittadini stranieri, entrambi di nazionalità romena ed entrambi con diversi precedenti per furto sul territorio nazionale. Il primo, A.G.C., 38enne nato in Romania, è stato rintracciato in Piemonte ed al momento è rinchiuso nel carcere di Alessandria, l’altro, P.G. 38enne nato in Romania, è ricercato dai carabinieri.

VIDEO



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136