QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Furti e spaccio: un arresto e due segnalazioni dei carabinieri di Trento

martedì, 31 marzo 2015

Trento – Contrasto allo spaccio e ai furti, un arresto e due segnalazioni. Sempre alta l’attenzione prestata dai carabinieri al contrasto della criminalità in città.

Nella serata di ieri, infatti, una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile di Trento ha fermato due cittadini, un kosovaro ed un’italiana, nel corso di un servizio indirizzato in particolare alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti in zona Lungadige. I due sono stati segnalati per consumo personale di eroina e cocaina.

Inoltre l’uomo, Brando Berkan (nella foto), trentaduenne di etnia kosovara, non era una nuova conoscenza per le forze dell’ordine: è risultato infatti avere svariati precedenti per spaccio di droga, ma su di lui pendeva anche un’ordinanza di custodia cautelare per aver commesso diversi furti aggravati proprio a Trento. Questo episodio si inserisce quindi nell’impegno qubrando bekan 1otidiano dei carabinieri a ricercare gli autori dei reati che colpiscono più frequentemente la popolazione

Il soggetto è stato quindi arrestato dai militari e trasportato presso il carcere di Spini di Gardolo per scontare il periodo di reclusione previsto.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136