QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Donna con neonato dovrà scontare 16 anni in un carcere del Trentino

martedì, 27 agosto 2013

Trento –  Dovrà scontare in carcere 16 anni per furti in abitazione e ricettazione la mamma trentenne P. R. fermata da carabinieri durante normali controlli del fine settimana. I militari hanno controllato una vettura con a bordo tre persone, tra cui la donna che aveva in braccio un bimbo di pochi mesi e si sono insospettiti quando hanno scoperto carta di circolazione e assicurazione erano contraffatti.carabinieri manette

Ad altri accurati controlli e dalle impronte digitali sono risaliti alla donna che aveva due condanne dal tribunale di Udine e Reggio Emilia per reati contro il patrimonio. La donna è stata rinchiusa in un penitenziario e potrà accudire il bimbo. Sull’auto sono stati trovati oggetti e arnesi da scasso e quindi stavano entrando in azione anche in Trentino. Il conducente dell’auto è stato denunciato per ricettazione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136