QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Flero, bimba azzannata e uccisa da due pitbull. Indagano i carabinieri

domenica, 17 settembre 2017

Flero – Dramma familiare a Flero (Brescia), bimba aggredita e sbranata da due pitbull nel suo cortile di casa.  La tragedia è accaduta alle 19.30, quando la piccola – un anno – era davanti a casa con il nonno e stava giocando con i due cani. Ad un certo punto è stata aggredita dai due pitbull, il nonno ha cercato di intervenire, per salvarla, ma è stato ferito a morsi senza riuscire a strapparla dalla furia dei due cani. La piccola, ferita alla testa, è morta nel giardino di casa.

autoambulanza 118 soccorso misericordia

I vicini – sentendo le urla – hanno chiamato il 112 NUE e per l’equipe medica del 118 è stato difficile entrare nella villetta di Flero perché i pitbull erano aggressivi e continuavano a mordere il nonno. I carabinieri sono intervenuti ed hanno soppresso i cani, quindi sono entrati nel cortile ma la bimba era già morta. Il nonno è stato ricoverato al Civile di Brescia, non è in pericolo di vita. Sotto shock la madre della bimba giunta in casa poco dopo la tragedia.

I carabinieri indagano sulle cause e su cosa abbia fatto scattare l’attacco dei pitbull, razza spesso nota come molto aggressiva e temibile per l’uomo. Il pitbull era stato inserito nel 2008 nella lista del Ministero della Salute sulla lista delle razze pericolose, che successivamente è stata eliminata.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136